About me

Francesco De Marco

Francesco De Marco nasce in un piccolo paese dell’entroterra siciliano: Casteltermini (AG) ma vive a Verona dal 1984.  Fin da piccolo ha sempre amato suonare e disegnare. A 23 anni si diploma in pianoforte con il massimo dei voti presso il conservatorio di Caltanissetta.  A 24 anni inizia ad insegnare Educazione Musicale nella scuola media a Verona.  Insegna pianoforte principale presso la Scuola Civica Musicale “B.  Maderna”  di Verona e contemporaneamente fa concerti in varie parti d’Italia.  Negli ultimi anni riprende a disegnare.  Fra le altre, a settembre 2015, a Milano presso ArteStudio38 partecipa alla mostra “Iperrealismo e disegno”  curata dal critico d’arte Giorgio Grasso ottenendo critiche positive. In ottobre2015 partecipa ad una mostra collettiva presso la biblioteca “L.Berio” di Genova curata da Tina Masoero dal titolo “Luce, degrado e speranze delle nostre città e della società moderna”. A gennaio 2016 gli è stato assegnato il premio artistico “Contea di Ceneda e Tarzo 2015” come artista segnalato.
Dal 1996 è insegnante di sostegno specializzato. Oggi è docente presso la scuola secondaria di primo grado “G.Verdi” di Verona.